TiLT chiude il fondo per la transizione energetica con 145 milioni di Euro

TiLT Capital Partners ha chiuso per la prima volta TiLT Capital Fund I incentrato sul settore della transizione energetica con 145 milioni di euro. I sostenitori del fondo includono la Banca europea per gli investimenti, il Fondo europeo per gli investimenti, Bpifrance. L’azienda ha affermato che la strategia di investimento del Fondo I è strutturata attorno all’efficienza energetica e alla flessibilità del sistema energetico nella produzione, nella gestione delle reti e nei consumi. Il flusso degli accordi del fondo si concentrerà sulle PMI francesi ed europee in settori quali il calore rinnovabile, l’energia rinnovabile decentralizzata, l’elettronica di potenza e l’ottimizzazione del consumo energetico.

Nicolas Piau, co-fondatore e CEO di TiLT Capital Partners, ha dichiarato: “Quando abbiamo creato TiLT, con Nicolas Lepareur e Nathanël Krivine, abbiamo visto che il capitale di crescita era un segmento di mercato poco servito in Europa, in particolare quando si tratta di transizione energetica, poiché l’Europa era effettivamente in ritardo rispetto agli Stati Uniti e all’Asia”. TiLT Capital è entrata a far parte dell’investitore specializzato francese Siparex lo scorso anno per diventare la piattaforma di transizione energetica del gruppo. Siparex ha 3 miliardi di euro di capitale in gestione.

Fonte: Bebeez 

TiLT Capital Partners ha chiuso per la prima volta TiLT Capital Fund I incentrato sul settore della transizione energetica con 145 milioni di euro. I sostenitori del fondo includono la Banca europea per gli investimenti, il Fondo europeo per gli investimenti, Bpifrance. L’azienda ha affermato che la strategia di investimento del Fondo I è strutturata attorno all’efficienza energetica e alla flessibilità del sistema energetico nella produzione, nella gestione delle reti e nei consumi. Il flusso degli accordi del fondo si concentrerà sulle PMI francesi ed europee in settori quali il calore rinnovabile, l’energia rinnovabile decentralizzata, l’elettronica di potenza e l’ottimizzazione del consumo energetico. Nicolas Piau, co-fondatore e CEO di TiLT Capital Partners, ha dichiarato: “Quando abbiamo creato TiLT, con Nicolas Lepareur e Nathanël Krivine, abbiamo visto che il capitale di crescita era un segmento di mercato poco servito in Europa, in particolare quando si tratta di transizione energetica, poiché l’Europa era effettivamente in ritardo rispetto agli Stati Uniti e all’Asia”. TiLT Capital è entrata a far parte dell’investitore specializzato francese Siparex lo scorso anno per diventare la piattaforma di transizione energetica del gruppo. Siparex ha 3 miliardi di euro di capitale in gestione.

Fonte: Bebeez