SANOFI investe in Italia

Il  gruppo farmaceutico francese SANOFI, 70 stabilimenti in oltre 30 paesi,  investe altri 50milioni in Italia rafforzando gli impianti esistenti. Da uno di questi, situato ad Anagni, uscirà il vaccino anti-Covid studiato insieme a GlaxoSmithKline, alternativo e quelli di Pfizer e Moderna, e studiato per far fronte in maniera più efficace alle varianti. L’impegno complessivo in Italia per i prossimi 3 anni è stimato in 205 milioni di Euro, come confermato da Marcello Cattani, CEO di Sanofi Italia, dove si trovano circa 2.000 dei  99.000 dipendenti del gruppo.

Per SANOFI l’Italia rappresenta il terzo paese per ricavi, dopo Francia e Germania, e la decisione di produrre ad Anagni il nuovo vaccino, attualmente nella fase 3, quella precedente la messa in commercio, ne rafforzerà l’importanza all’interno del gruppo.

Fonte Corriere della Sera : Alessandra Puato 

Il  gruppo farmaceutico francese SANOFI, 70 stabilimenti in oltre 30 paesi,  investe altri 50milioni in Italia rafforzando gli impianti esistenti. Da uno di questi, situato ad Anagni, uscirà il vaccino anti-Covid studiato insieme a GlaxoSmithKline, alternativo e quelli di Pfizer e Moderna, e studiato per far fronte in maniera più efficace alle varianti. L’impegno complessivo in Italia per i prossimi 3 anni è stimato in 205 milioni di Euro, come confermato da Marcello Cattani, CEO di Sanofi Italia, dove si trovano circa 2.000 dei  99.000 dipendenti del gruppo. Per SANOFI l’Italia rappresenta il terzo paese per ricavi, dopo Francia e Germania, e la decisione di produrre ad Anagni il nuovo vaccino, attualmente nella fase 3, quella precedente la messa in commercio, ne rafforzerà l’importanza all’interno del gruppo.

Fonte Corriere della Sera: Alessandra Puato