Prorogati i termini di presentazione per gli IPCEI Pharma

I termini di presentazione dei progetti IPCEI relativi al settore Pharma, relativi alla manifestazione di interesse per un progetto d’investimento in Italia che, oltre ad attività di ricerca e sviluppo, dovrà avere una fase sperimentale di sviluppo industriale, fissati in un primo momento al 28 Febbraio 2022, sono stati prorogati di una settimana, e scadranno quindi il 7 Marzo 2022. I progetti che verranno selezionati potranno essere finanziati in deroga alla normativa europea sugli aiuti di Stato, per affrontare sfide di mercato e sociali che non potrebbero essere superate in altro modo, ma eventualmente anche con risorse del Piano Nazionale di Ripresa e resilienza se le attività connesse saranno conformi alla normativa ambientale nazionale e europea. 

La Francia, che a livello europeo è promotrice di questo IPCEI relativo al settore Pharma, ha intenzione di investire nei progetti una cifra pari a 1.5 Miliardi di Euro, in modo da renderlo uno di quelli attuabili all’interno dei suoi sei mesi di presidenza. 

I termini di presentazione dei progetti IPCEI relativi al settore Pharma, relativi alla manifestazione di interesse per un progetto d’investimento in Italia che, oltre ad attività di ricerca e sviluppo, dovrà avere una fase sperimentale di sviluppo industriale, fissati in un primo momento al 28 Febbraio 2022, sono stati prorogati di una settimana, e scadranno quindi il 7 Marzo 2022. I progetti che verranno selezionati potranno essere finanziati in deroga alla normativa europea sugli aiuti di Stato, per affrontare sfide di mercato e sociali che non potrebbero essere superate in altro modo, ma eventualmente anche con risorse del Piano Nazionale di Ripresa e resilienza se le attività connesse saranno conformi alla normativa ambientale nazionale e europea. La Francia, che a livello europeo è promotrice di questo IPCEI relativo al settore Pharma, ha intenzione di investire nei progetti una cifra pari a 1.5 Miliardi di Euro, in modo da renderlo uno di quelli attuabili all’interno dei suoi sei mesi di presidenza.