Leonardo investe sulle Start up

Leonardo avvia il suo acceleratore per le start up creando a Roma la Business Innovation Factory, (BIF) realizzata in partnership con LVenture group. La prima call internazionale per selezionare le aziende si chiuderà il 14 Marzo, con l’obiettivo di individuare 30 start up nei prossimi 3 anni.

Le prime dieci, che saranno selezionate quest’anno, verranno finanziate con un milione di Euro complessivo da dividersi fra le aziende selezionate, metà cash e metà in servizi, con l’opzione da parte di Leonardo di trasformare l’investimento in quote di minoranza delle aziende più interessanti.

Fonte Sole 24 Ore: Raoul de Forcade

Leonardo avvia il suo acceleratore per le start up creando a Roma la Business Innovation Factory, (BIF) realizzata in partnership con LVenture group. La prima call internazionale per selezionare le aziende si chiuderà il 14 Marzo, con l’obiettivo di individuare 30 start up nei prossimi 3 anni. Le prime dieci, che saranno selezionate quest’anno, verranno finanziate con un milione di Euro complessivo da dividersi fra le aziende selezionate, metà cash e metà in servizi, con l’opzione da parte di Leonardo di trasformare l’investimento in quote di minoranza delle aziende più interessanti.

Fonte Sole 24 Ore: Raoul de Forcade