Avio Aero si aggiudica la commessa per i motori dell’Eurodrone

 

Avio Avio Aero, società italiana controllata dall’americana General Electric, si è aggiudicata con il Catalyst la commessa per i motori turboelica dell’Eurodrone. È il programma tra Germania, Francia, Italia e Spagna, tra i più importanti nella difesa europea, per affrancarsi dalle tecnologie di Usa e Israele nei droni, del valore di 7,1 miliardi di euro.

La scelta è stata fatta da Airbus. Non è stato reso noto il valore dell’accordo, che prevede la fornitura di 120 motori e la manutenzione. «È un grande traguardo per la crescita e l’autonomia dell’industria aeronautica europea», ha commentato Riccardo Procacci, a.d. di Avio Aero e Ge AviationTurboprop.

Fonte: Sole 24 Ore

Avio Aero, società italiana controllata dall’americana General Electric, si è aggiudicata con il Catalyst la commessa per i motori turboelica dell’Eurodrone. È il programma tra Germania, Francia, Italia e Spagna, tra i più importanti nella difesa europea, per affrancarsi dalle tecnologie di Usa e Israele nei droni, del valore di 7,1 miliardi di euro. La scelta è stata fatta da Airbus. Non è stato reso noto il valore dell’accordo, che prevede la fornitura di 120 motori e la manutenzione. «È un grande traguardo per la crescita e l’autonomia dell’industria aeronautica europea», ha commentato Riccardo Procacci, a.d. di Avio Aero e Ge AviationTurboprop.

Fonte: Sole 24 Ore